be comics - padova - 2018 - festival - fumetto - manga - cosplay

È solo il secondo anno di Be Comics! a Padova e già questo festival si è consacrato tra gli eventi più attesi della città!

Non ha deluso, questa seconda edizione del Be Comics!: festival di fumetto, giochi, videogames e cultura pop che dal 23 al 25 Marzo ha inondato la città di Padova di appuntamenti e punti di ritrovo per grandi e piccini.

La manifestazione, organizzata da Arcadia Arte in collaborazione con il Comune di Padova, quest’anno, nonostante l’unico biglietto, si è dislocata su tre punti della città:

be comics! - centro culturale san gaetano - altinate - padova - fumetto - comics

be comics - centro culturale san gaetano - altinate - padova - fumetto - comics

  • il padiglione 7 della Fiera di Padova con il mercatino vero e proprio, le postazioni per videogames e tornei di giochi di ruolo, area YouTubers e Cosplay, e il palco per le esibizioni durate tutto il weekend

Be Comics - padova - fumetto - comics - videogames - cosplay

Be Comics - padova - fumetto - comics - videogames - cosplay

  • infine l’Orto Botanico che ha ospitato l’area Junior dedicata ai più piccoli

Fumetti

Numerosissimi sono stati gli ospiti di questa edizione: da Sio di Scottecs Megazine a Vincenzo Filosa di Viaggio a Tokyo, da Laura Tanfani di Vita da Commessa a Werther Dell’Edera de Il Corvo. Ma anche Luke Healey (Come sopravvivere nel Grande Nord), Alessandro Bilotta (Dylan Dog), Moreno Burattini (Zagor), Claudio Calia (Leggere i Fumetti), Sandro Cleuzo (Disney) e molti altri ancora…
Ad ognuno è stato dedicato spazio per uno o più incontri durante il weekend e diverse signing session agli stand delle case editrici per dare occasione ai visitatori di conoscere i propri beniamini e magari farsi pure fare uno sketch personalizzato sul proprio fumetto preferito.

Be Comics - padova - fumetto - comics - sio - scottecs - tito faraci - disney
“Si rischia di ridere”, il fumetto umoristico secondo Tito Faraci e Sio
be comics - padova - 2018 - san gaetano - ivano codina - spugna
Ivano Codina (Tiramolla) e Spugna (The Rust Kingdom) intenti a realizzare sketch ai fan

Mostre

Al primo piano del Centro Culturale San Gaetano sono state allestite le mostre che, come l’anno precedente, hanno saputo coniugare la storia dell’autore e la città di Padova non perdendo mai di vista l’interesse del visitatore.

Il Be Comics! di quest’anno ci ha quindi regalato:

  • 3 mostre dedicate alla fantascienza con opere del famoso Milo Manara, le creazioni Marvel di Gabriel Walta e varie opere dedicate alle “Femmine Fantastiche” di Manuele Fior
  • una selezione di disegni originali per le serie dei robot giapponesi come Goldrake, Mazinger, Jeeg Robot e Daitarn3
  • un percorso tra le Piccole Storie di Federico Bortolucci
  • una speciale esposizione di tavole originali in anteprima della serie italiana dedicata al personaggio cult Il Corvo disegnate da Werther Dell’Edera e Matteo Scalera
  • uno speciale tributo da parte di disegnatori emergenti italiani al creatore di Dragon Ball, Akira Toriyama
  • alcune fotografie tratte dal foto-fumetto La Crepa di Carlos Spottorno
  • altre tavole originali in anteprima del nuovo lavoro di Marco Galli, Epos e diverse opere esposte di Ratigher, Spugna, Adriano Carnevali, Barbara Baldi, Luke Healy ed Emanuele Tenderini
be comics - padova - 2018 - milo manara - fantavisioni - mostre - fumetto
Fantavisioni: le opere del maestro Milo Manara

Games & YouTuber

Nell’arco del lungo weekend di Be Comics!, nel padiglione 7 della Fiera di Padova, si sono susseguiti tornei sia di videogames che di giochi di ruolo. Ampi spazi ospitavano numerose postazioni di free play per la sperimentazione delle nuove console e videogiochi e per la sperimentazione della Realtà Virtuale nel mondo del videogame, il tutto completato da incontri e workshop a tema games. Force of Will Grand Prix, Kingdomino, Pokémon (Ultrasole e Ultraluna), Pokkén Tournament Deluxe, League of Legends, Fifa 18, Super Smash Bros, Call of Duty e Tekken 7 sono solo alcuni dei videogames più famosi in torneo o in prova durante il Be Comics! 2018.

Per quasi tutta sabato poi la YouTuber LaSabriGamer è stata a disposizione per centinaia di foto con i fan (vedessi che coda!!!). Nel frattempo, i suoi colleghi di Facce di Nerd, intrattenevano gli ospiti con il loro talk show pubblicato ogni settimana sul canale YouTube di Matioski che ne è creatore e conduttore.

Spettacoli

Per quanto riguarda gli spettacoli, come l’anno scorso, la collaborazione con l’Associazione Ochacaffè, ha portato Dj Shiru sul palco del Be Comics! Padova in Fiera (e noi ne siamo molto contenti!). Nelle sue varie performance durante il weekend, è stato più volte accompagnato dalla splendida voce di Shiori, nuovo membro dei K-Ble Jungle prima capitananti da Dj Shiru e Eriko, in un mix di musica J-Pop e sigle dei cartoni animati giapponesi.

Si sono inoltre distinte per la loro bravura e competenza, le Honey Hime, gruppo idol italiano, che hanno portato sul palco un vero e proprio spettacolo idol in stile giapponese interpretando non solo canzoni della musica J-Pop ma anche pezzi originali in giapponese (oltre che una divertentissima cover in giapponese di Dragostea Din Tei). Poco prima del live, le Honey Hime hanno presentato un incontro sul fenomeno idol in Giappone dove Doki, Kanako e Puchiko si sono rivelate delle vere e proprie esperte del genere! Non si sono smentite poi sul palco, dove la loro sapienza nel coinvolgere il pubblico ha divertito tutti gli spettatori!

be comics - padova - honey hime - idol - jpop - japan
“La cultura Idol in Giappone” presentata dalle Honey Hime

 

Uno spettacolo da non dimenticare è anche sicuramente quello che ha tenuto compagnia ai visitatori della Fiera durante il pomeriggio di sabato 24, dove per tre ore Luca Panzieri (Epicos) e il doppiatore Maurizio Merluzzo hanno dedicato il loro show al mondo del cosplay intervallando i loro sketch con le performance del gruppo cosplay Gotham Sirens.

be comics - padova - 2018 - gotham sirens - cosplay - comics - dc
Chiudono la serata del sabato sera firmato Be Comics! Padova, le COBU all’ Auditorium San Gaetano. Un gruppo tutto al femminile la cui performance di tamburi giapponesi Taiko prevede un miscuglio di ritmi appartenenti alla street dance, hip hop e di danza Nichibu.

 

Poco distante, nella sede della padovana Radio Sherwood, Officina Infernale realizzava una performance dal vivo di tagli, ritagli, disegni, musica rumorosa e disgusti vari (cit. Radio Sherwood).

Insomma anche questo Be Comics! Padova è giunto al termine e come l’anno scorso, dopo mesi di conto alla rovescia ora mi sento già nostalgica (e inesorabilmente povera)!

Una cosa è sicura: mentre parte il countdown in attesa del prossimo Be Comics!, sarò bella che impegnata nella lettura di tutti i fumetti che mi sono accaparrata, tutti rigorosamente autografati e sketchati ovviamente!

E tu, ci sei stato? Cosa ti ha colpito di più del Be Comics! Padova 2018?

Ghirigori-cornice-yajie

Be comics - padova - sio - scottecs - comics - fumetto
Quando YaJie si vuole fare una foto con Sio…

 Ghirigori-cornice-yajie

Informazioni Utili

Per tutte le info sul festival e gli ospiti, vai sul sito ufficiale del Be Comics! Padova.

Per scoprire le prossime fiere del fumetto in Italia, Fieredelfumetto.it offre un calendario piuttosto ampio fino al 2019.

be comics - padova - call of salveenee - gta - videogames