Inizia oggi l’evento fieristico più atteso dal popolo dei fumetti, degli anime, del cosplay, dei videogiochi, dal popolo dei giochi di ruolo e da quello degli amanti del Giappone. Insomma inizia oggi il Lucca Comics & Games 2017!

Per chi ancora non sapesse di cosa si tratta, il Lucca Comics & Games è l’evento fieristico dedicato al mondo del fumetto più importante in Italia, secondo in Europa e terzo di importanza a livello mondiale. Si svolge all’interno delle mura del centro di Lucca solitamente nel weekend di Halloween e accoglie un numero sempre più crescente di visitatori ogni anno.

La lunga storia di questa fiera, che compie quest’ anno ben 51 anni, inizia nel 1966 quando la città di Lucca ospitò la seconda edizione del Salone Internazionale dei Comics (poi spostata a Roma). Ma la rassegna per come noi la conosciamo nasce solo nel 1993 quando al posto del Salone Internazionale venne organizzato il primo vero Lucca Comics che sono nel 1995 prese il nome di Lucca Comics & Games.
La fiera si estende ormai su 30.000m2 e raggiunge i 15.000 espositori ospitando ogni anno innumerevoli autori italiani ed internazionali del mondo del fumetto, cinema, letteratura, games e tanto altro. Durante i giorni della fiera, il visitatore può passeggiare tra gli stand, assistere a concerti, farsi autografare i fumetti agli incontri con gli autori e partecipare a numerosi altri eventi.

lucca comics & games-lucca-events-festival

In particolare, uno degli aspetti più interessanti e di successo è la presenza sempre più numerosa di cosplayers. Il cosplay è di sicuro una delle attrattive più divertenti sia per i visitatori che i cosplayers stessi. Passeggiando per le strade di Lucca, sono tantissimi i travestimenti che si possono ammirare. Persone di tutte le età si trasformano nei loro eroi d’ infanzia o nei loro personaggi preferiti in un’atmosfera sia scherzosa che professionale. Molti dei cosplayers, infatti, passano fino ad un intero anno per la realizzazione del loro travestimento e hanno fatto di questa loro passione un vero e proprio lavoro.

cosplay-lucca comics & games-lucca-comicon

Per quanto riguarda l’ edizione che inizia oggi, durerà fino a domenica 5 Novembre e ha come slogan “Heroes”. La locandina di quest’ anno è disegnata da Michael Whelan, illustratore americano esperto di fantasy e fantascienza e a lui è dedicata una delle mostre a Palazzo Ducale.

Come ogni anno saranno presenti tutte le aree del Lucca Comics & Games che includono le mostre a Palazzo Ducale, i padiglioni espositivi, il Family Palace, le aree games e gioco di ruolo e le aree cosplay ma soprattutto torna per il decimo anno la Japan Town (Japan Palace): un intero quartiere dedicato al mondo nipponico con degli spazi interamente dedicati a Dragon Ball e Ben 10.

maps-lucca comics & games-2017-events-comics

Sempre per quanto riguarda la nostra passione principale, il mondo del Sol Levante, gli ospiti asiatici di quest’anno sono:

  • Shintaro Kago, creatore del sottogenere “ero guro”, che presenterà il secondo volume della sua nuova serie Day of the Flying Head
  • Shuhei Kato, uno dei produttori di Lupin III – L’avventura Italiana, assieme all’ animatore e regista Kazuhide Tomonaga
  • Koogi, star sui social grazie al suo Killing Stalking, portato alla carta stampata da J-Pop Manga
  • Tite Kubo, autore del famosissimo Bleach
  • Stanley “Artgerm” Lau, artista digitale che tra i tanti lavori ha collaborato con i suoi artwork per i personaggi di Street Fighter III Third Strike Online Edition e per il crossover Batman/Tartarughe Ninja
  • Taiyo Matsumoto, autore di Sunny e vincitore di diversi riconoscimenti internazionali
  • Helen Mingjue Chen, Visual Development Artist per molti film animati come Frankenweenie e Raph Spaccatutto
  • Seng Ang, creative director del team di XM Studios, casa di produzione di sculture con base a Singapore
  • Sana Takeda, illustratrice di giochi di carte collezionabili, è stata designer per le animazioni 3D per i videogiochi del famoso marchio SEGA
  • Eldo Yoshimizu, mangaka di Ryuko

Tra le performance artistiche si esibiranno l’unico gruppo di danzatori awa odori professionisti, i Takarabune,mentre per quelle musicali non mancheranno i più importanti interpreti italiani delle sigle dei cartoni animati come Kill me Licia, Le Stelle di Hokuto, i Miwa, i Poveri di Sodio, il Velivolo Ghibli e l’insuperabile Cristina D’Avena con i Gem Boy.

Numerose sono anche le band giapponesi o di ispirazione nipponica come i Morrigan (visual kei), Urushi (J-Rock), Azumi Inoue, voce di molte sigle per lo Studio Ghibli, e la figlia Yuyu giovanissima star televisiva giapponese, oltre ai K-Ble Jungle formati da Eriko e Dj Shiru e gli Slugger Punch (AsianBeats).

music-bands-lucca comics & games-2017
Dall’alto verso il basso a sinistra: Morrigan e Urushi; a destra: Azumi Inoue & Yuyu, K-Ble Jungle e Slugger Punch

Insomma, come ogni anno, l’evento Lucca Comics & Games si rivela essere imperdibile!

Io ci sarò! E tu?

Ghirigori-cornice-yajie

Informazioni Utili

Per farti un’ idea di tutto quello che è il Lucca Comics & Games, visita il sito.
Per il programma completo, visita la pagina dedicata.
Acquista i biglietti online per evitare le lunghissime code!

Lucca Comics and games - curiosità - yajie