Se avete programmato un viaggio a Tokyo e non siete come me, di sicuro avrete inserito nel programma di viaggio anche una capatina al famoso Museo Ghibli di Mikata.

Se invece siete come me, probabilmente vi siete ritrovati in mano l’unica guida turistica del Giappone che non lo menziona minimamente…

Ma che cos’ è il Museo Ghibli e come ci si arriva?

Museo Ghibli, Robot soldato, Laputa, MiyazakiIl Museo d’Arte Ghibli (三鷹の森ジブリ美術館), come si intuisce dal nome, è il museo dedicato ai film, al mondo e all’ immaginario creato dallo studio Ghibli, noto studio che ha prodotto i film del genio Hayao Miyazaki. Ha visto la luce nel 2001 a Mikata (Tokyo) su volontà e sugli schizzi disegnati dallo stesso Hayao.
All’ interno non manca nulla: il gattobus a grandezza umana, il cinema che proietta nonstop corti inediti dello studio, la mostra sulla realizzazione e sui personaggi ideati da Miyazaki, l’immancabile negozio di souvenir dal nome “Mamma Aiuto” (da Porco Rosso)… e poi dopo aver salito una scala a chiocciola, ti ritrovi sul tetto e scopri che c’è anche un’enorme statua in bronzo del robot soldato di Laputa (Castello nel Cielo) realizzata da Kunio Shachimaru.
Insomma, questo museo è una continua sorpresa…

Arrivare a Mikata poi è estremamente facile anche per chi non è pratico di Giappone o giapponese.

Ci si arriva in treno, con la JR Chuo Line che parte dalla stazione di Shinjuku (Tokyo) e va fino a Mitaka. Una volta arrivati a destinazione, i cartelli per il museo ti guideranno da fuori la stazione fino a Inokashira Park dove troverai l’entrata del museo per un totale di una quindicina di minuti a piedi.
Una volta arrivati sarà Totoro in “persona” ad accoglierti, cosa che mi ha fatto passare dall’ euforia massima alla totale disperazione… perché?

Museo Ghibli, Totoro, Miyazaki

Io non avevo comprato i biglietti in anticipo…
Enbè?” Vi chiederete… ebbene l’ingresso di visitatori al museo è limitato e i biglietti esauriscono molto molto molto in fretta… nel mio caso, il giorno che avevo scelto, proprio il giorno in cui mi sono recata a Mikata era sold out da ben due mesi… due mesi!!! Ma ci pensate?

La mia storia ha un lieto fine però, in fila con me c’era un altro italiano che casualmente si è ritrovato senza accompagnatore e con un biglietto in più che ha potuto quindi rivendermi… bingo! Tuttavia la lezione l’ho imparata: acquistare il biglietto in anticipo!!! Sempre!

Una volta dentro, non potrai fare foto quindi gioca, guarda, memorizza, assapora e vivi tutto di questo sogno magico che è il mondo di Miyazaki perché questa è un’esperienza che conserverai solo esclusivamente nei tuoi ricordi e sarà tua, solo tua, tua per sempre!

Museo Ghibli, interno, Miyazaki, Tokyo

Non ti è venuta una voglia enorme di prendere il primo aereo e scendere direttamente sulle spalle del robot soldato?

E se ci sei già stato, lasciami un commento e raccontami cosa ti è piaciuto (o non piaciuto) di più!

Ghirigori-cornice

Informazioni Utili

Orari di apertura: 10-18, chiuso il Martedì (escluse le festività)

I biglietti per gli adulti costano più o meno 8€ (1000¥) a cui bisogna aggiungere 10€ di diritti di prevendita e si possono acquistare online al sito dell’agenzia JTB

Attenzione però che il biglietto sarà valido solo nella data scelta al momento dell’acquisto!

Curiosità-studio-ghibli-miyazaki